Consigli

Turismo da fiction: quando le serie TV ci portano nei territori

Le fiction sono entrate nella nostra quotidianità, i personaggi con le loro storie sono considerati quasi di famiglia, esse diventano un appuntamento fisso, quasi un rito irrinunciabile. Tra i vari protagonisti delle fiction, i territori hanno un ruolo di rilievo, riescono a contestualizzare le storie, donando ai personaggi carattere e credibilità.

In Italia ci sono diversi esempi di fiction di successo che hanno saputo intrecciare protagonisti, vicende e luoghi. Un aspetto che molte volte i telespettatori non prendono in considerazione, è la ricaduta dal punto di vista turistico che hanno i territori coinvolti negli sceneggiati televisivi.

Tra le fiction più famose c’è Il Commissario Montalbano, ambientata in Sicilia, personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, in cui i nomi delle cittadine sono inventate ma i luoghi estremamente reali, tra colori, tradizioni e sapori siculi. La casa del famoso commissario televisivo ed i luoghi illustrati nella narrazione sono diventati  una meta turistica per i tanti fan ed appassionati delle storie presentate.

https://www.lasiciliadimontalbano.com/i–segreti-del-commissario-montalbano-che-non-tutti-conoscono-.html

I caratteristici centri storici medievali di Gubbio e Spoleto fanno da sfondo alle vicende di Don Matteo, celebre prete detective interpretato da Terence Hill. Anche in questo caso la curiosità suscitata dai luoghi mostrati dalla fiction è stata un volano per gli arrivi e le presenze nelle due cittadine umbre.

La bellissima Napoli fatta di arte, bellezza, panorami mozzafiato e storie di vita quotidiana è raccontata da più di vent’anni da Un posto al Sole, la soap opera più longeva d’Italia. Insieme alle vite dei personaggi vengono mostrati i luoghi più suggestivi della città partenopea, trattando spesso e volentieri temi attuali e rilevanti dal punto di vista sociale.


Foto da https://www.napoli-turistica.com/un-posto-al-sole-soap-opera-napoli/

La Napoli degli anni Sessanta è narrata invece grazie a L’Amica Geniale, serie televisiva tratta dai romanzi di Elena Ferrante. La fiction italo-statunitense oltre a raccontare la storia di un’amicizia preziosa, illustra l’evoluzione della città, partendo da un rione e dai suoi abitanti.

A un passo dal cielo ci  porta invece tra la natura incontaminata e le montagne del Trentino Alto Adige, narrando le vicende di un comandante della forestale.

Ciò che si evince da questi esempi, è che i luoghi che appaiono nelle fiction televisive, hanno un grande ritorno di immagine ed economico in termini turistici. Le location diventano familiari per i telespettatori e il desiderio di visitarle dal vivo, magari per incontrare gli attori oppure semplicemente per provare l’emozione di sentirsi parte de set, è un forte fattore di spinta. Si parla in questo caso di turismo da fiction, proprio per sottolineare quanto apparire in televisione come protagonista di una serie tv, sia determinante per l’immagine della destinazione.

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial