Esperienze

Cilla nell’antologia “Leggende, Storie e Miti d’altri tempi”

“Era una notte buia e tempestosa”, questo articolo potrebbe iniziare così, ma in realtà quando ho scritto il mio racconto dedicato a Cilla era un freddo, grigio e tempestoso pomeriggio di febbraio. Quei pomeriggi che ricordano l’infanzia, trascorsa davanti al caminetto insieme a mia nonna che raccontava storie e vicende di personaggi del paese.

La leggenda di Cilla ha tante varianti, mille sfumature che però portano a un finale comune: la donna muore di stenti aspettando invano il ritorno dell’amato. Una storia che rappresenta in realtà tutte le donne sanlucidane del passato, che perdevano pezzi delle loro famiglie in mare.

Mia nonna diceva “il mare è traditore” e raccontava la storia della fanciulla disposta a sacrificare la sua vita, pur di ricongiungersi al suo amore.

Quando ho scritto il racconto ispirato a questa leggenda popolare, mi sono lasciata trasportare dai ricordi delle narrazioni ascoltate negli anni, mettendoci un po’ della tradizione marinara del mio paesino.

Il componimento è nato in maniera naturale e quando ho trovato on line il bando dalla Montegrappa Edizioni, mi è sembrata una buona idea candidarlo per l’antologia “Leggende, storie e miti d’altri tempi”. Ho pensato che poteva essere un’occasione per poter divulgare questa storia popolare, che caratterizza San Lucido e farla conoscere a più persone possibili.

Mi ha colto di sorpresa la mail della casa editrice Montegrappa che mi invitava alla presentazione del volume a Monterotondo (RM) visto che il mio racconto era stato selezionato per l’antologia. E così il 22 giugno mi sono recata a Roma, felice di essere riuscita nel mio intento, cioè far conoscere a una platea più ampia la leggenda di Cilla.

Inaspettata è stata la premiazione, infatti il mio è stato decretato come miglior racconto, tra i 30 selezionati dalla giuria! Un’emozione bellissima poter raccontare ai presenti il mio paesino, la sua tradizione marinara e i suoi paesaggi suggestivi, descritti attraverso la mia penna.

A breve l’antologia sarà acquistabile online, vi aggiornerò non appena disponibile, intanto ecco qualche immagine della premiazione e del volume.

Please follow and like us:
error
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial